HousingAnywhere

Regno Unito

Liverpool

IT

Vivere a Liverpool: consigli e raccomandazioni

Scegli tra 53 annunci su HousingAnywhere!

Alloggi in Liverpool

Conosci di più sulla vita a Liverpool

Una guida completa per trovare il tuo alloggio

Ultimo aggiornamento: November 2019

Affittare un alloggio a Liverpool

Molti studenti scelgono di trovare alloggio presso un'agenzia o un proprietario privato, che debbono trovare da soli. Prima di affittare una casa, una stanza o un appartamento, fate attenzione a comprendere nel dettaglio che cosa vi si richiede.

Molti proprietari vogliono assicurarsi che abbiate i documenti necessari per vivere nel Regno Unito prima di affittarvi la loro proprietà, che sia un monolocale o una casa, affittabile a un individuo o a un gruppo di persone. Di solito le bollette sono una spesa esterna alla rata di affitto, con la sola eccezione dell'acqua, a volte inclusa nel contratto.

Quando è il momento di ripartire, molti studenti non sanno che un contratto di affitto comporta delle obbligazioni legali, dunque assicuratevi di seguire i passaggi necessari prima di lasciare il Paese. Ovviamente, le regole possono cambiare nel caso si tratti di un affitto o di un leasing; qui ci concentriamo sui problemi in cui gli studenti incorrono più spesso.

Un accordo a tempo determinato è un contratto di affitto o leasing per un periodo di tempo prestabilito. Un accordo periodico è un contratto temporaneo che vale finché un nuovo accordo non è firmato. Per esempio, un accordo periodico si stipula quando l'inquilino rimane nell'appartamento oltre il tempo stabilito dal contratto senza firmare un nuovo accordo.

Qualora vi prepariate a trasferirvi, dovete dare notifica scritta al proprietario della vostra intenzione di lasciare l'appartamento. Assicuratevi di tenerne una copia datata che specifichi quando avete intenzione di andarvene. Fate anche attenzione di avere una ricevuta cartacea o elettronica dell'avvenuta consegna. Se avete pagato una cauzione all'inizio del tempo di affitto, vi sarà restituita solo se non avete danneggiato in alcun modo la proprietà.

Una nuova legge di recente introdotta per i proprietari privati prevede la possibilità di volersi assicurare che ogni inquilino abbia il diritto legale di risiedere nel Paese. E' dunque responsabilità del proprietario di controllare le documentazioni legali di ogni inquilino e ogni altro adulto che risiederà nella proprietà. Se tali controlli non sono effettuati, il proprietario incorre nel rischio di sanzioni civili. Ogni agente che rappresenti i proprietari ha le stesse responsibilità.

Quando una persona prende la decisione di affittare parte di un appartamento o l'intero alloggio, sono valide le stesse condizioni. Per esempio, questo accade quando un proprietario trova un nuovo inquilino o decide di subaffittare. Tali regole sono valide per tutti i proprietari o agenti che li rappresentano quando affittano un immobile a un gruppo o a un individuo come residenza. Perché un alloggio venga considerato residenza, quello deve essere l'unica proprietà in cui una persona risiede o deve essere la proprietà usata per ragioni di famiglia, personali o legali. Un proprietario non può affittare a nessuno che non sia nativo del Paese o che non abbia il diritto legale di risiedere nel Paese, che sia su base temporanea o permanente.

Liverpool e i suoi quartieri

Sulla città

Sulla città

Molto più che i Beatles!

Liverpool può vantare una delle più spettacolari vite notturne del Paese. Ogni sera, la scelta varia tra i ritmi martellanti delle discoteche, l'intimità dei pub con i loro cani di famiglia, l'effervescente scena gay, i comici nei teatri, le warehouse all'ultimo grido e i trendy concept bar. Abbiamo fatto una selezione delle migliori scelte e le abbiamo rese più accessibili per voi dividendole per quartiere.

Seel Street e i suoi dintorni sono una delle migliori zone dove si accende la vita notturna, che non smette di stupire. Qualsiasi siano le vostre preferenze sui locali notturni, siamo sicuri che qui troverete quello che cercate. Ci sono ballerini latino americani che danzano in Alma de Cuba, un tempo chiesa polacca; c'è Aloha, un cocktail bar a tema Hawaiano; Monro è un pub tipico con cibo delizioso; mentre avrete bisogno di conoscere un codice segreto per gustare un hot dog e un boccale di birra al Salt Dog Slims. Impossibile non menzionare i quasi famigerati Santa Chupitos, Empire e Almost Famous, ma anche The Peacock e Heebie Jeebies che rappresentano la scelta migliore se volete ballare tutta la notte.

Hardman Street e le stradine circostanti ospitano alcuni dei migliori pub tradizionali di Liverpool. Alle pendici della Cattedrale di Liverpool, trovate The Pilgrim e il Ye Cracke, famoso per essere il preferito di John Lennon durante gli anni della scuola d'arte. Dall'altra parte della strada della chiesa bombardata, trovate Il Roscoe Head, la cui atmosfera lo qualifica immediatamente come uno specialista di birre ale, uno degli unici sette pub tanto esperti da apparire in ogni edizione di The Good Beer Guide. Situato nel campus dell'Università di Leverpool, The Cambridge è il posto perfetto per trovare colleghi di corso, ma anche ricercatori e professori universitari. Non dimenticatevi di visitare anche The Philharmonic Dining Rooms, ospitato in un edificio storico e famoso per i suoi gabinetti decorati.

Probabilmente avrete già sentito parlare di Matthew Street, frequentata dai Beatles nei primi anni della loro carriera. Infatti, The Cavern Club è il locale dove negli anni 60 i Beatles si sono esibiti live in più di 300 concerti. Il club ancora organizza un tributo ai Beatles durante i sabato sera, a cui si affiancano serate di musica live sette giorni su sette. L'influenza della famosa band inglese si può notare anche nei Hard Days Night Hotel, Rubber Soul e Lennon’s Bar. Difficile non immaginare come questa sia una delle più affollate e divertente strade della città per quanto riguarda la vita notturna.

Concert Square è senza dubbio uno dei luoghi più popolari di tutta Liverpool, affollato da studenti e gruppi di amici durante tutta la settimana. Questa zona ospita alcuni dei bar più iconici di Liverpool, tra cui The Krazy House, Walkabout e Revolution.

Se aveste visitato il Baltic Triangle dieci anni fa, avreste visto soltanto magazzini abbandonati. Adesso è noto come il centro vibrante della new economy della città, popolato da imprese creative e digitali. E la vita notturna non è da meno. Iniziate da Camp and Furnace, un bar che offre una vasta selezione di birre internazionali, ricchi banchetti e festival scandinavi. Appena dietro l'angolo trovate Baltic Social, perfetto se cercate un'atmosfera tranquilla per passare una sera di relax. L'area ha di recente attratto l'attenzione di club promoter che stanno lanciando qui alcuni dei migliori locali notturni della città. Fate in modo di andare a un evento al HAUS o al Kitchen Street pop-up.

Stile di vita

Stile di vita

Diventa un vero Brit!

Liverpool ha tra le più belle viste panoramiche del mondo su parchi, spiagge, grattacieli e edifici storici. Ma nessuno viene a Liverpool solo per i suoi affascinanti dintorni. Liverpool può dare l'impressione di essere una città di piccole dimensione, ma in realtà offre tanto quanto ogni altra grande destinazione europea. Quando si dice che Liverpool ha qualcosa per tutti, non è uno scherzo: Liverpool ha ciò che può essere descritto come una personalità indimenticabile e non vediamo l'ora di guidarvi a scoprire la città.

Avete mai avuto l'impressione che il tempo non passi mai, mentre aspettate che le lancette dell'orologio battano la fine di una lunga giornata di lavoro? Se avete voglia di distendervi, la città vi offre una vasta selezione di locali dove rilassarvi e bere qualcosa. Ci sono bar in abbondanza per tutti i gusti, che abbiate voglia di una birra artigianale, un sofisticato Martini o di qualsiasi altra liquida libagione. Ecco una guida divisa per zone ai migliori posti da visitare dopo le 5 del pomeriggio.

Liverpool, nota come Sound City, non si accontenta di organizzare il solito evento. Faranno del loro meglio per esplorare nuovi modi per esporre la vibrante scena musicale cittadina. Vista la fama della città, gli standard da seguire sono altissimi! Al contempo però, nonostante lo sguardo al futuro, Liverpool non si dimentica delle sue radici e il prossimo anno sarà grandioso. Ecco sette novità da tenera mente.

Ognuno di noi si stanca facilmente di andare in palestra. Può anche essere che a gennaio si inizi con le migliori intenzioni, ma già a marzo le aspettative cominciano a essere disattese. Fa troppo freddo per nuotare e Zumba è così last year, quindi cosa fa un vero abitante di Liverpool per stare in forma?

Cancellate pure quel fastidioso abbonamento in palestra e smettetela di provare ad allenarvi su quella vecchia cyclette. Provate un nuovo, bizzarro modo per perdere quella taglia in più. Si intende, ovviamente, una volta che siete a Liverpool...

Quando novembre si avvicina, tenete la valigia la pronta per scoprire la regione circostante. Il fiume di Liverpool, il fiume Mersey sarà lo spettacolo dell'anno quando ospiterà uno spettacolo pirotecnico che vi lascerà a bocca aperta. Il prossimo 5 novembre, non perdete il River of Light! L'amministrazione di Liverpool e di Wirral uniscono le forze per creare la notte più luminosa dell'anno. Aspettatevi percussionisti di fama internazionale, artisti di strada e un'estravaganza pirotecnica che non avete mai visto prima.

Qualità della vita

Non solo i Beatles!

Con così tante occasioni per uscire, eventi sportivi di alto livello, attrazioni mondiali, un così solido patrimonio musicale e un'atmosfera così accogliente, Liverpool è tra le migliori città del Regno Unito da visitare e, perché no, anche dove vivere stabilmente. Con musei e gallerie d'arti non inferiori ai più famosi nel mondo e seconda nel Paese soltanto a Londra, vi troverete immersi nell'offerta culturale e artistica di questa città, pronta a essere scoperta. Non vi annoierete mai a Liverpool!

Trasporti

Non perderti un solo angolo di Liverpool

Il trasporto pubblico di Liverpool è tra i migliori del Paese. Il sito web Merseytravel è il modo migliore per informarsi sull'accessibilità dell'area di Liverpool con ogni mezzo di trasporto e trovare utili guide, contatti e altri link interessanti. Inoltre, una volta che vi trovate già a Liverpool, troverete ogni informazione per muovermi dal Punto A al Punto B presso i numerosi gabbiotti informativi.

Il quartiere Georgian

Dove il passato brilla ancora!

Nel 1800, John Foster Sr. decise di creare un modello per un piano urbanistico in un momento in cui i cittadini più ricchi di Liverpool potevano permettersi alloggi molto più lussuosi. Foster inizio a costruire in un'area chiamata Mosslake Fields, presso St James’s Mount, dove si erge ora la Cattedrale Anglicana.

Nei 100 anni successivi, diversi imprenditori costruirono un gran numero di eleganti ville in stile Georgiano. La zona di Hope Street e Rodney Street si distingue oggi per i migliori bistrò del quartiere, fra cui The Quarter su Faulkner Street e The Blackburne su Catherine Street. Hope Street è la strada che collega le due cattedrali della città: la (Cattolica) Metropolitan Cathedral of Christ the King e la seconda cattedrale anglicana al mondo, la Liverpool Cathedral. Qui trovate anche l'Everyman Theatre vincitore dello Stirling prize e la Liverpool Philharmonic Hall, ristrutturata di recente, insieme con il Liverpool Institute of Performing Arts, nato sotto l'iniziativa di Paul McCartney. E non dimenticate di riservarvi del tempo per una tazza di tè alla Blackburne House!

Fatevi togliere il fiato dalla cattedriale di Sir Giles Gilbert Scott di roccia arenaria rossa, visibile a miglia di distanza. Si caratterizza per le più alte e le più pesanti nel mondo, ma anche per il più sbalorditivo organo dell'Inghilterra. Gli interni ospitano la Lady Chapel, interamente scolpita, un accogliente refettorio e delle magnifiche vetrate colorate. Se non soffrite di vertigini, salite in cima alla torre per godere della vista. Fate attenzione agli eventi della Cattedrale di Liverpool, specialmente sotto il periodo di Natale, o leggete il Tale of Two Cathedrals.

Al numero 62 di Rodney Street, si trova il luogo natio di William Gladstone.Sempre su Rodney Street, la St Andrew’s Church ha un'unica tomba triangolare che si dice contenga i resti di William McKenzie, il magnate delle ferrovie noto per aver perduto la sua anima dopo una scommessa con il diavolo. Provando a eludere il suo destino, si si pensa fosse stato rinchiudere nel sepolcro triangolare con un mazzo di carte, pensando che se non fosse mai stato sepolto sotto il suolo, la sua anima non sarebbe mia stata reclamata dal potere oscuro.

Dopo tutte queste visite, avete per caso voglia di una bibita fresca? Le opzioni sono innumerevoli. Clove Hitch’s Il No. 23 Club su Hope Street offre un'unica atmosfera underground e Kabinett su Myrtle Street accoglie visitatori con cocktail e spuntini. Se cercate un posto d'atmosfera, non perdetevi le Philharmonic Dining Rooms.

Il quartiere di di St. George

Immergetevi nella storia di Liverpool!

Il quartiere di St. George è parte integrante del patrimonio UNESCO di Liverpool ed è uno degli esempi più significativi dell'architettura vittoriana nel Regno Unito, tra cui la St. George’s Hall, il World Museum Liverpool, la Central Library, la Walker Art Gallery e la Lime Street Station. Potete anche passare la giornata facendo compere presso Queen Square, il St. Johns Shopping Centre e Williamson Square. Ci sono anche tre teatri inossidati dal tempo: il Playhouse, il Royal Court e l'Empire Theatres.

Il St. George’s Hall è un luogo davvero affascinante che ospita eventi gratuiti e a pagamento come mostre, performance e convegni. Ha anche un bar, camere per fermarsi la notte, un centro per informazioni turistiche e uno per il patrimonio locale. il St. George’s Hall è anche un famoso setting cinematografico, non troppo distante dal Liverpool Film Office.

Il World Museum Liverpool è a ingresso totalmente gratuito e ospita cinque piani di tesori storici da non perdere, tra cui un'armatura di un Samurai giapponesi, mummie egizie, reperti spaziali, dinosauri e molto altro ancora!

Con il più grande auditorium a due livelli in tutta Inghilterra, il Liverpool Empire Theatre ospita ogni sorta di eventi, tra cui performance musicale, show di varietà, spettacoli teatrali e molto ancora.

L'Empire Theatre è anche sede di altre esibizioni come musical, spettacoli comici, concerti dal vivo, opera e perfino wrestling professionistico. Inoltre, la sala è anche nota per essere infestata da almeno due fantasmi, uno di una giovane ragazza e uno di un pittore.

Il Baltic Triangle

Questa sì che è cultura!

Il Baltic Triangle è sede di alcune dei migliori esempi dell'economia creativa di Liverpool, mostrando la sua natura indipendente. I residenti di quest'area lavorano sodo durante la settimana, ma alla fine sono sempre pronti per visitare un museo nel fine settimana o incontrare degli amici per un cocktail sofisticato a fine giornata.

Alcuni pensano che il Baltic Triangle sia fuori dal centro cittadino; tuttavia da qui potete raggiungere Liverpool ONE in soli 15 minuti a piedi o prendendo un taxi. Situato fra Toxteth, il centro di Liverpool e il molo, le vie principali del Baltic Triangle sono Greenland Street, Jamaica Street e Upper Parliament Street.

Molte giovani imprese, i cui impiegati e imprenditori condividono spazi di lavoro comuni, spuntano in ogni dove in questa zona più che in ogni altro quartiere di Liverpool. Sorprendentemente, durante le ore notturne, il quartiere si popola di turisti e abitanti del luogo attratti dalla sua elettrizzante nightlife. Il Baltic Social al 27 di Parliament Street in fondo alla strada da Camp & Furnace è un magazzino antico di 200 anni che ospita un bar e un ristorante. Inoltre, Elevator Studios ne condivide gli spazi, quindi non si sa mai se potete incontrare una band emergente in pausa dalla registrazione.

Se cercate concertini o spettacoli di varietà in un'atmosfera intima il Lantern Theatre a Blundell Street 57 è il posto giusto per voi. Constellations su Greenland Street anche offre uno spazio espositivo, con un simpatico bar all'aperto, che ospita mostre fotografiche e una mostra sui Simpson.

La riva del Waterfront

Esplora il porto di Liverpool!

La riva presso l'Albert Dock e il Pier Head, parte del patrimonio mondiale UNESCO di Liverpool, trasmette l'autentica atmosfera della storia della città. Visitate The Three Graces, edifici costruiti a vanto della ricchezza cittadina. Il Royal Liver Building si distingue per le due statue alate: una figura femminile che guarda al mare in attesa del ritorno dei marinai e una maschile che si assicura che i pub restino aperti.

A destra della riva, esplorate l'Albert Dock, che contiene il più grande numero di edifici storici inglesi considerati patrimonio nazionali, ricchi di negozi, alberghi, ristoranti, ma anche la Tate Liverpool, il Museo Marittimo, il Museo di Liverpool, l'International Slavery Museum e l'Open Eye Gallery.